Zara Larsson: intervista per BuzzFeed
4 Aprile 2017 Gabriele Interviste

Zara Larsson è stata recentemente intervistata da BuzzFeed, famoso sito internet americano: nell’intervista, Zara rivela 27 curiosità su di lei.

1. Se qualcuno potesse interpretarti in un film, chi sceglieresti?

Chloë Grace Moretz.

2. Qual è il primo album che hai comprato?

Il greatest hits di Whitney Houston.

3. Descrivi il tuo stile in tre parole.

Il mio stile è comodo, versatile e divertente – forse un po’ sportivo.

4. Storia sul fan più pazzo?

Sono molto calmi. Sono tutti carinissimi, ma per niente pazzi da farti dire “Oh, mio Dio!”, capisci? E inoltre, non penso di avere ancora raggiunto quel livello di successo dove tutti sono pazzi.

5. Quale emoji usi di più?

Probabilmente il cuore rosso. E uso anche il teschio, il “Oh Dio, sono morta.”

6. Qual è la cosa che ti irrita di più?

Oh, ne ho moltissime. I suoni della bocca – quando ti stai facendo una foto con qualcuno e c’è silenzio totale perché stanno tutti sorridendo e riesci solo a sentire la loro bocca.

7. Qual è il concerto più memorabile a cui sei andata?

Il Formation Tour di Beyoncé.

8. L’ultima persona che ti ha scritto?

La mia migliore amica – mi ha detto “Sei pronta?” perché stiamo facendo un podcast.

9. L’ultimo libro che hai letto?

Ho letto un romanzo molto tempo fa. Adesso sto leggendo Da animali a dèi di Yuval Harari, ma non l’ho ancora finito.

10. Chi è il tuo doppelgänger (sosia)?

Penso di avere una faccia nella media svedese quindi molte persone mi dicono che assomiglio ai loro amici.

11. Qual è il tuo reality show preferito?

Penso che sia Ex on the Beach. È troppo bello. Voi non lo avete? È divertente! Praticamente c’è una coppia di persone che è su questa isola paradisiaca e all’improvviso i loro ex iniziano ad arrivare e si fa così drammatico. È incasinato, è meraviglioso.

12. Cotta per una celebrità?

Non ne ho una in particolare onestamente. Amo Beyoncé e Rihanna. E amo il 25enne Leo [DiCaprio], ma non è più con noi.

13. Qual è la cosa senza la quale non riesci a vivere?

La musica. Music. Super scontato, ma sarei molto triste se non avessi le mie cuffie con me. Tornerei a casa.

14. Passione segreta?

Non ho una passione segreta. Non ci dovrebbe essere senso di colpa al piacere!

15. Il cibo a cui rivolgersi?

Sushi.

16. Vacanza da sogno?

Le Maldive.

17. Talento nascosto?

Non ne ho uno. Se ne avessi uno non sarebbe nascosto!

18. Qual è il traguardo di cui sei più orgogliosa?

Il rilascio del mio album, per adesso.

19. Posto preferito da visitare?

Adoro Parigi e Londra.

20. Nomina qualcosa nella tua lista dei desideri.

Voglio prendere una licenza da pilota.

21. Qual è la cosa assolutamente migliore del tuo lavoro?

Che è diverso ogni giorno. Riesco a fare un sacco di cose diverse, ad incontrare tante persone e anche ad avere un impatto sulla vita di queste persone.

22. Paura più grande?

Che qualcuno vicino a me muoia. Cupa.

23. Miglior consiglio che ti hanno dato?

“Fai del tuo meglio.”

24. Sfondo del telefono?

Quello di default dell’iPhone. Non sono così sofisticata.

25. Descrivi il giorno perfetto.

Il mio giorno perfetto sarebbe svegliarsi intorno alle 11:22, e all’improvviso scoprire che qualcuno mi ha preparato il brunch in cucina. Mangio, poi mi vesto, incontro la mia migliore amica e andiamo a vedere un film. Poi pranziamo, e andiamo a casa sua e ci rilassiamo per un minuto. E poi mi piacerebbe incontrare i miei amici e uscire insieme.

26. Qual è l’ultima cosa che hai cercato su Google?

Ho cercato se le punizioni longevi, come la prigione, aiutano a far crescere la criminalità.

27. Che cosa speri per il 2017?

Per me personalmente, che il mio album abbia successo, che la gente ami le mie canzoni e che riesca a fare un tour. In generale, che qualcuno dica “Oh, mio Dio. Trump non è più il presidente” e che tutti siano d’accordo.

Zara ha inoltre fatto un servizio fotografico per l’intervista: ecco le foto.

Fateci sapere cosa ne pensate dell’intervista e del servizio fotografico nei commenti!

Lascia un commento
2016 - 2021 © Zara Larsson Italia HomepageDisclaimerCookie Policy contatti@zaralarsson.it
Torna in alto